Questo suono è una leggenda

es Questo suono e  una leggenda_esecutivo SnobRecensione a Questo suono è una leggenda, Esi Edugyan.

Da una parte la magia della musica jazz, dall’altra il delirio senza scampo del nazismo. È su questi due campi inconciliabili che Esi Edugyan, nel suo libro Questo suono è una leggenda, fa svolgere la partita della vita di Hieronymus Falk, eccezionale talento della tromba, segnato dal drammatico destino che inevitabilmente spettava, nella Germania del 1940, ai figli di donne tedesche e dei neri provenienti dalle colonie francesi. Preciso nella ricostruzione storica, evocativo nell’intreccio di passato e futuro, emozionante nell’emergere di verità mai confessate, il pluripremiato romanzo parte mettendo sul piatto quello che di Hieronymus la storia ha sancito: ovvero il possesso di un talento inimitabile, inutilmente fuggito da Berlino a Parigi e finito a Mauthausen lasciando dietro di sé solo una registrazione rattoppata. Abbastanza, però, per essere consacrato come il “Louis Armstrong tedesco” e per spalancare i palcoscenici più prestigiosi a tutti gli altri componenti della band. Proprio a uno di loro, l’ormai ottantenne Sidney Griffiths (voce narrante del romanzo), è affidato il compito di riannodare i fili della vicenda: tornato in Europa in occasione del lancio di un documentario su Hieronymus con l’amico di sempre Chip Jones, è attraverso i suoi ricordi che la pagine del passato vengono sfogliate di nuovo, rivivendo le paure degli anni della guerra, la dolce storia d’amore con la bella Delilah, ma facendo anche emergere verità diverse da quelle tramandate dalla storia. Come se la vita fosse una jam session di jazz, in cui ogni refrain non può mai essere uguale a quello che lo ha preceduto.

Pubblicata sul mensile Class, maggio 2013

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

Lascia un commento

Please type the characters of this captcha image in the input box

Please type the characters of this captcha image in the input box


© 2019. Bookclub Neripozza. All rights reserved. web agency web agency urbangap