Archivio di October, 2013

Varcare la soglia?! Intorno a La Porta di Soseki

Postato in Uncategorized il October 5, 2013 da Paola Rinaldi – 1 Comment

Quando si dice che ogni libro è un viaggio, ecco, si deve per forza pensare a questo: un viaggio nello spazio e nel tempo; e nella storia, nelle tradizioni, nell’animo.

Leggere La Porta è una sorta di atto di fede: se non si è già conoscitori della cultura giapponese (come nel mio caso), è necessario fidarsi delle sensazioni dei personaggi. Perché le ragioni in sé, quelle, io non le saprei accettare. Ma conosco le emozioni che tali ragioni suscitano nei protagonisti, perché non l’oggetto dell’emozione, ma l’emozione in sé è universale.

Non condivido l’accettazione del destino, l’assunzione di colpa (perché non riconosco la colpa come tale; ma io vivo ora qui, non laggiù a quei tempi), la mancanza di aspettative che trasforma la felicità (o la serenità, o l’equilibrio) in uno status quo e non in una tensione verso: eh sì, sono troppo mitteleuropea. Ma altri, a loro volta, non condividono le mie modalità di vita.

Quello che, per me, misura il valore di un’opera è la sua capacità di non lasciarmi indifferente. E La Porta ha scosso un po’ tutti noi del Book Club che ci siamo incontrati venerdì scorso.

Del libro in sé non mi sento di parlare: si tratta di una storia intima, coperta da un pudore estremo, che ha un movimento interiore, come se l’azione fosse più che altro un movimento dell’animo e non delle cose.

L’attenzione per i particolari, l’eccezionalità del dettaglio quotidiano, la descrizione a volte poetica ma pure a volte sorprendentemente prosaica, che in un certo senso santifica l’anti-climax, la scelta precisa, quasi sofferta di ogni parola, sono elementi che spero aiutino a comprendere perché quest’opera sia soprattutto da leggere, e meno da raccontare.

Adoro Murakami, che è distante da Soseki: eppure, di nuovo, sazio e tempo sono relativi, perché leggendo Soseki capisco che, senza, non avrei mai avuto Murakami.

Non sempre è necessario aprire una porta per capire che c’è un mistero dall’altra parte

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

© 2019. Bookclub Neripozza. All rights reserved. web agency web agency urbangap